Esercizi di potere

Oggi voglio raccontarvi una storia personale perché “il personale è politico, e il politico è personale” (cit.). La mia storia è di certo identica a quella di ogni altra donna del mondo inserita in un “regime” patriarcale, dove vige il controllo di un genere sull’altro al fine dello sfruttamento (economico, sessuale, riproduttivo).

Le catene invisibili

Nei mesi scorsi con il lancio dell’hashtag #HowIWillChange (Come cambierò?) gli uomini più volenterosi si sono chiesti come sia possibile modificare quella che pare essere una marcata propensione alle molestie sessuali e all’abuso di potere, se è l’istinto che comanda queste azioni: “l’uomo è cacciatore” e se non spara, che uomo è?