Il #25 novembre e la paura di chiamare le cose con il proprio nome

È un rito macabro, il 25 novembre contiamo le donne morte ogni anno. In Italia ogni 72 ore avviene un femminicidio, che non è un omicidio qualunque, ma un assassinio basato sul genere. E poi la lunghissima teoria di stupri, molestie, maltrattamenti, sfruttamento. Le statistiche riportano la situazione nazionale, omettendo la violenza pandemica che colpisce … More Il #25 novembre e la paura di chiamare le cose con il proprio nome

You can be anything

Puoi essere qualsiasi cosa piccolina mia, ma certo! Studia sodo, diventa competente ai massimi livelli, guadagnati una laurea con lode e dignità di stampa, un Master all’estero, impara due lingue e costruisciti un curriculum vitae che chiunque si slogherà la mandibola rimanendo a bocca aperta. Tu puoi diventare tutto quello che desideri! Ma… oops! Quello … More You can be anything

L’affaire Ariana Grande – Fabio Volo

Ma che bella occasione per parlare di sessismo. Non dovremmo crocifiggere Fabio Volo ma ringraziarlo, che splendida opportunità per parlare di sessualità gerarchica. Confesso di non conoscere l’artista Grande, ma naturalmente dopo aver letto le dichiarazioni di Volo sono andata a vedere il video e ho letto il testo della canzone. Così per prima cosa … More L’affaire Ariana Grande – Fabio Volo

SUICIDIO DI MASSA ANNUNCIATO

Siamo una specie animale pericolosa, perché non abbiamo antagonisti naturali: li avevamo, ma li abbiamo uccisi tutti, e quelli rimasti li uccideremo. Il nostro solo nemico in natura è la stupidità umana, che sempre si accompagna al desiderio di dominio sugli altri, all’ossessione di accumulare denaro e cose inutili, alla smania di possedere cose che … More SUICIDIO DI MASSA ANNUNCIATO