Il corpo degli uomini

Scenario 1. Estate, spiaggia italiana. Corpi. Corpi di donna esposti: glutei che fuoriescono con prorompenza dai costumi, seni esaltati da reggiseno imbottiti, brillantini come luci di Las Vegas che richiamano lo sguardo. Corpi di uomo: come costume bermuda enormi e informi, accompagnati da addomi e pettorali cui non è stata dedicata molta attenzione dai propietari, … More Il corpo degli uomini

La polizia di Portland e la vagina sacra.

La foto che ritrae la donna nuda di spalle a gambe divaricate è stata scattata nella notte del 18 luglio scorso durante una manifestazione del movimento Black Lives Matter. Il gesto è stato definito “potente”, ma ritengo anche frainteso: il riferimento all’Origine del Mondo di Gustave Courbet mi pare piuttosto banale; escluderei si sia trattato di … More La polizia di Portland e la vagina sacra.

Il #25 novembre e la paura di chiamare le cose con il proprio nome

È un rito macabro, il 25 novembre contiamo le donne morte ogni anno. In Italia ogni 72 ore avviene un femminicidio, che non è un omicidio qualunque, ma un assassinio basato sul genere. E poi la lunghissima teoria di stupri, molestie, maltrattamenti, sfruttamento. Le statistiche riportano la situazione nazionale, omettendo la violenza pandemica che colpisce … More Il #25 novembre e la paura di chiamare le cose con il proprio nome

L’affaire Ariana Grande – Fabio Volo

Ma che bella occasione per parlare di sessismo. Non dovremmo crocifiggere Fabio Volo ma ringraziarlo, che splendida opportunità per parlare di sessualità gerarchica. Confesso di non conoscere l’artista Grande, ma naturalmente dopo aver letto le dichiarazioni di Volo sono andata a vedere il video e ho letto il testo della canzone. Così per prima cosa … More L’affaire Ariana Grande – Fabio Volo