Perché il pene sì e la vulva no

Lo scorso dicembre 2019 Amnesty International ha reso noto che l’artista russa di 26 anni Yulia Tsvetkova, femminista e attivista per i diritti umani (non è superfluo ricordare che essere omossessuale è un diritto umano), è agli arresti domiciliari dal 23 novembre, poiché accusata di “propaganda gay” e “produzione e diffusione di materiale pornografico”: Tsvetkova … More Perché il pene sì e la vulva no

Esercizi di potere

Oggi voglio raccontarvi una storia personale perché “il personale è politico, e il politico è personale” (cit.). La mia storia è di certo identica a quella di ogni altra donna del mondo inserita in un “regime” patriarcale, dove vige il controllo di un genere sull’altro al fine dello sfruttamento (economico, sessuale, riproduttivo).

Il primo mensile della storia dell’umanità

Il tabù delle mestruazioni è uno dei più odiosi macchinati dal patriarcato ai danni delle donne: per farle sentire inferiori, impure, imperfette, ma soprattutto per annientare la sacralità del loro corpo. Dovremmo imparare a non vergognarci mai del sistema che la Natura ha escogitato per rendere possibile (e non obbligatoria!) la riproduzione della specie umana. … More Il primo mensile della storia dell’umanità